La lipoaspirazione

A cosa serve questo intervento?

Si tratta di una tecnica abbastanza moderna attraverso la quale, si procede alla eliminazione di quelle raccolte di grasso che, in varie parti del corpo, diffuse isolate, deturpano la silouette. E’ una tecnica che in un certo senso ha rivoluzionato la chirurgia estetica giacché, in queste regioni anatomiche, gli interventi lasciavano cicatrici lunghe ed evidenti. Inoltre, la lipoaspirazione, o liposuzione, è l’unico trattamento che consente di risolvere in maniera definitiva il problema della cellulite.

Come si esegue la lipoaspirazione?

Attraverso piccole incisioni, introduco una cannula che viene fatta “viaggiare” in profondità nel tessuto sottocutaneo. Le cellule di grasso vengono letteralmente aspirate attraverso questa cannula collegata ad un particolare apparecchio.

Le incisioni lasciano cicatrici?

No, perché si tratta di incisioni di pochi millimetri ben mimetizzate nelle pieghe naturali o in punti invisibili.

La lipoaspirazione è una soluzione per l’obesità?

No, non è un intervento indicato per caso di obesità, cioè per quei dimagrimenti completi che si possono ottenere solo con un corretto regime alimentare, ma soltanto per i casi in cui cellulite e grasso siano localizzati in alcune regioni. La lipoaspirazione insomma, non serve a rimodellare l’intera figura in sovrappeso anche se può essere praticata in molte parti del corpo.

Comportamento post-operatorio

Per contenere il gonfiore post-operatorio ed accelerare l’evidenza del risultato, consiglio dei bendaggi elastici prima e poi, una guaina elasticizzata. Già a partire dal ventesimo giorno, sono utili dei massaggi di linfodrenaggio eseguiti da mani esperte. È necessario dopo l’intervento evitare fonti di calore diretto (esposizione prolungata al sole,  sabbia bollente, lettini solari).

Ci sono controindicazioni per l’intervento?

No, chiunque sia in buona salute può fare una lipoaspirazione. Però, va detto che, un requisito fondamentale per la buona riuscita dell’intervento è la tonicità del tessuto: non è l’età anagrafica a sconsigliare l’intervento ma la flaccidità e la perdita di elasticità dei tessuti che devono subire l’intervento.

Si prova dolore?

Fastidio alla pressioni delle parti operate.

Quanto dura l'intervento?

Ha una durata variabile in relazione alla quantità di gasso che deve essere asportata. Più è localizzata, migliore è l’intervento.

Che tipo di anestesia si utilizza?

L’anestesia è totale o locale per piccolissime localizzazioni.

Quanto dura la degenza?

La degenza è di poche ore in clinica.

In quanto avviene la guarigione?

Completa, richiede una quindicina di giorni.

Contatti

Di seguito troverà i riferimenti privati del Dr. Pignata:
Phone: 335 66 21 643
Email: info@camillopignata.it

Ospedale Internazionale

Phone: 081 761 2060
Indirizzo: Via Tasso, 38, 80121 Napoli